ARCORE: Nella prima prova del Campionato Regionale

Pronti VIA subito tre medaglie

Vitali, Prandelli e Tapia a podio

| di Folco Donati

Si è svolta al Palaunimec di Arcore, la prima prova del Campionato Regionale dedicato alle allieve GOLD che, nella giornata di sabato 20 febbraio, ha visto partecipi le categorie A3 e A4. “New entry” in casa Brixia per la categoria A3, proveniente dalla società Acrobatic Fitness di Piacenza, Syria Britti che, svolta una gara molto lineare e priva di grossi errori, chiude il suo esordio ad un ottimo 7° posto in classifica con punti 82,017. Reduce da un piccolo infortunio nelle settimane precedenti, la prova lascia intravedere un buon margine di miglioramento a causa della riduzione del contenuto tecnico degli esercizi; si distingue però, per il 18,650 ai cinghietti, secondo punteggio più alto di tutta la categoria. Per le A4 invece sono scese in campo Nadia Prandelli e Sofia Vitali, che terminano la prova rispettivamente sul terzo e secondo gradino del podio, con punti 70,025 e 71,400. Molto buona la gara delle due giovani “brixiane” che hanno condotto una gara pulita, portando nuovi esercizi di buon contenuto tecnico, su tutti e quattro gli attrezzi. Unico errore, una caduta per Nadia in arrivo da una serie acrobatica indietro, alla trave. 

  

Domenica 21 febbraio, prova di Campionato riservata alle più piccole A1 e A2. Al primissimo esordio su una gara individuale, Giada Belloni (categoria A1), termina quarta con punti 60,600 a poco più di un punto dal gradino più alto del podio. Per quanto riguarda, infine, la categoria A2, hanno vestito il body Brixia Irene Gandelli, Giorgia Perani, Caterina Salerno e Michelle Tapia (queste ultime anch’esse “new entry”, provenienti dalla società Gym Art Bergamo). Gara un poco più “distratta” alla trave e ai cinghietti, in una competizione che ha visto l’esordio di tanti nuovi elementi negli esercizi. Complessivamente, comunque, buona la prova delle nostre ginnaste; Michelle Tapia conquista il secondo gradino del podio, con punti 91,250 (0,300 punti dal primo posto), Caterina Salerno quarta, con punti 89,883, Giorgia Perani al settimo posto con punti 86,133, e Irene Gandelli all’ottavo con punti 85,067.